Menu

Migliore alternativa a Google Analytics per le statistiche dei siti web

Se avete un sito web o un blog probabilmente utilizzerete Google Analytics per verificare i dati delle visite dei vostri utenti. Google Analytics è uno strumento molto potente che è cresciuto moltissimo nel tempo. Non è solo in grado di offrire dati dettagliati delle visite, con provenienza, percorso, nazionalità e molto altro, ma permette anche di fissare obiettivi, di valutare le conversioni e l’efficacia di campagne pubblicitarie.

Se da un alto tutte queste funzioni lo rendono uno dei più apprezzati strumenti di analisi al mondo d’altro lato lo rendono anche un pò complicato. Esistono infatti tantissime persone che non necessitano di così tante funzioni, ma di uno strumento magari più semplice e snello.

La migliore alternativa a Google Analytics è secondo me StatCounter. Si presenta infatti come uno strumento molto semplice da utilizzare che permette di avere rapidamente una panoramica delle statistiche delle visite di uno o più siti web.

Pur non essendo come Google Analytics non va affatto sottovalutato, in quanto offre risultati precisi ed accurati e tutto ciò che occorre sapere sui nostri visitatori.

Di base ha:

  • Pagine viste
  • Visite
  • nuovo visitatore
  • Sessioni

Per ognuno di queste poi è possibile risalire ha:

  • Provenienza (Google, altri siti, Social ecc.)
  • Località (Nazione e città)
  • Sistema operativo
  • Browser
  • Indirizzo IP
  • Pagina di ingresso
  • Pagina di uscita

Ovviamente non è tutto ci sono tantissimi altri dati. StatCounter in oltre è semplice da installare e offre anche i plugin per i principali CMS come WordPress, Joomla, Drupal ecc.

Categorie