Menu

Gioco online di civilizzazione – dalla pietra all’età moderna

Quando un gioco lo conosce anche mio nipote allora è diventato veramente popolare. Sto parlando di Forge of Empires, un gioco di strategia nato come browser game, ma disponibile anche come applicazione Android e iOS. Il gioco ripercorre l’intero arco temporale della civiltà umana, dove dovremo partire da un piccolo villaggio post ultima glaciazione e portarlo fino all’epoca moderna. Inizialmente avremo solo capanne e gli abitanti saranno felici di adorare dei piazzali adornati di corni di mammut, ovviamente ciò sarà solo l’inizio perché grazie al progresso della scienza tutto potrà migliorare ed evolversi.

Una delle caratteristiche peculiari del gioco sono le risorse, sono tantissime, l’oro e i materiali sono le più importanti. L’oro viene pagato sottoforma di tasse dal municipio e direttamente dalle case degli abitanti, mentre i materiali devono essere realizzati in apposite strutture. Non è tutto perché poi ci saranno altre decine di cose da produrre che potranno ad esempio servire per corrompere i nemici e conquistare terre senza dover combattere.

I combattimenti le unità e le frattaglie

Certo non potevano mancare i combattimenti, le guerre e le conquiste di territori, del resto non fanno parte della storia dell’evoluzione dell’intelligenza umana? Potremo mandare degli esploratori a vedere cosa c’è intorno al nostro villaggio, i territori limitrofi saranno esclusivamente sotto il controllo non di altri giocatori online, ma dell’IA, quindi niente PvP o roba del genere, per questo dovremo aspettare un po’. Meglio così altrimenti saremmo statti continuamente depredati da giocatori più avanti di noi. Una volta esplorato il territorio potremo acquisirlo, come dicevo prima semplicemente corrompendo le forze nemiche oppure invece di corromperle possiamo romperle :D cioè combatterle. La battagli si svolge su un’apposita mappa dove saranno collocate sui lati opposti le nostre unità e quelle nemiche. All’inizio avremo solo lancieri, ma grazie al progresso della scienza e dell’intelligenza umana potremo realizzare unità molto più distruttive, come frombolieri, cavalieri, spadaccini, baldacchini, catapulte, cannoni, cannoli, peperoni mbuttunati e via dicendo. Il combattimento è a turni, prima noi e poi loro, avanziamo diamo un colpo ai nemici e poi loro lo danno a noi, un po’ come nei film di Bud Spencer, lui dava uno schiaffone, poi quello grosso lo dava a lui, poi Bud ci ribadiva e il cattivo crollava a terra. (Grande Bud! Sempre nei nostri cuori).

Considerando che è un browser game/ app i combattimenti non sono male, se avete giocato a giochi simili in genere si mandano le truppe all’attacco e poi si legge il report, decisamente triste, invece qui almeno possiamo guidarle in battaglia e decidere una reale strategia.

In definitiva direi che è un bel gioco, a tratti un po’ noioso, ma decisamente superiori ad altri simili nel suo genere, non solo per le battaglie, ma anche per l’arco temporale che copre, per la grafica e per la varietà di risorse.

Se volete provare il gioco è gratis, se non volete provarlo è gratis comunque, ma potete utilizzare il tempo facendo altro, è una bella giornata? Spero di si.

GIOCA GRATIS A FORGE OF EMPIRES

Categorie

incontri

Social Counter

  • 323 posts
  • 27 comments
  • 0 fans