Tutti sanno che i file spostati nel cestino di Windows possono essere recuperati facilmente, semplicemente recandovi all’interno di questo e selezionando “ripristina” sul file desiderato.

Sono probabilmente meno le persone che sanno che pur avendo cancellato i file anche dal cestino questi possono comunque essere recuperati, alle volte solo in parte, ma spesso anche completamente.

Il recupero avviene mediante dei software particolari in grado di rilevare le impronte magnetiche lasciate sull’hard disk.

Come fare quindi per essere sicuri di aver cancellato i propri file privati? (Che in genere sono le foto di donne nude). Una possibilità è quella di distruggere completamente il proprio HD, smontarlo e procedere alla distruzione del disco rigido con una serie di martellate fino alla frantumazione totale, anzi meglio sarebbe proprio polverizzarlo. Il processo risulta poco pratico in quanto perderemmo anche tutti gli altri file presenti, quindi lo sconsiglio vivamente. Un’ alternativa decisamente migliore è l’utilizzo di un software gratuito, denominato EraserDrop.

Questo programma creerà un “supercestino” sul vostro desktop e quando vi trascinerete all’interno la vostra foto preferita della Minetti nuda questa sarà cancellata definitivamente.

Il programma è disponibile per Windows, anche in versione portatile a 32 e 64bit.

Link | EraserDrop

ANNUNCI SPONSORIZZATI